TAKE CARE
Un pollaio sociale e un apiario per l’inclusione sociale
L’inaugurazione il 3 giugno 2018 a San Giorgio di Piano (BO)

 

La Cooperativa La Venenta, impegnata da poco più di un anno nell’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati, ha colto subito l’importanza di promuovere l’inclusione sociale e lavorativa dei nostri beneficiari attraverso progetti innovativi. Per questo abbiamo aderito al progetto “Bee My Job: Scaling Up”, promosso dal 2015 dall’Associazione Cambalache ad Alessandria e realizzato, nel 2018, su più territori grazie al supporto dell’UNHCR – Agenzia ONU per i Rifugiati, nella nostra piana bolognese, ad Alessandria e a Lamezia Terme in collaborazione con la Comunità Progetto Sud.

Nei mesi di febbraio e marzo, 25 uomini e donne richiedenti asilo, provenienti da 8 Paesi diversi, hanno preso parte al percorso di formazione professionale in apicoltura e agricoltura biologica, inserendosi nel gruppo più ampio di 75 alunni formati a livello nazionale. Per loro, siamo in fase di attivazione di almeno 10 percorsi di tirocinio presso aziende apistiche e agricole, con l’erogazione di servizi e misure di contributo economico.

Questo il contesto in cui si inserisce il progetto “Take Care”, ideato dalla Cooperativa sociale La Venenta con l’intento di ampliare l’impatto del progetto Bee My Job e sostenere a livello locale opportunità durature di formazione, lavoro e sensibilizzazione della cittadinanza. Grazie al sostegno della Fondazione del Monte, La Venenta potrà allestire nelle proprie sedi di Argelato e S. Giorgio di Piano, in Provincia di Bologna, un apiario con 20 arnie, un laboratorio per la smielatura, un allevamento “sociale” di galline ovaiole (che potranno essere “adottate” da famiglie del territorio) ed un piccolo orto sinergico. Queste attività verranno gestite tramite l’attivazione di tirocini che coinvolgeranno i beneficiari del percorso formativo in apicoltura e agricoltura biologica offerto dal progetto “Bee My Job: Scaling up”. L’obiettivo futuro è quello di avviare attività economiche che possano offrire delle vere e proprie opportunità di impiego per i soggetti vulnerabili che La Venenta assiste.

L’inaugurazione dell’apiario e del pollaio avverrà il 3 giugno 2018, presso la sede della cooperativa sociale La Venenta in via Mascherino 14 a S. Giorgio di Piano (BO).

Con il progetto Take Care, La Venenta vuole offrire ai richiedenti asilo e rifugiati l’opportunità concreta di imparare un mestiere e sperimentarsi in attività produttive legate alle specificità del territorio, con una ricaduta positiva sulla loro inclusione sociale e lavorativa così come sulle proprie abilità personali.
Api, agricoltura sinergica, galline “sociali” saranno inoltre amplificatori di messaggi di rispetto di uomini e natura, nonché di socialità e di ritmi vita naturali. Il progetto prevede infatti la creazione di occasioni di incontro tra culture e stili di vita differenti, nell’intento di riattivare processi reali di solidarietà, condivisione e inclusione.