Slide background

Accoglienza mamma-bambino ad Argelato

La casa-comunità di Argelato, in provincia di Bologna, accoglie gestanti e madri (anche minorenni) con bambini di età compresa fra 0 e 17 anni (DGR 1904/11 par.8.5.1 parte III).
Tali nuclei, al momento dell’ingresso, si trovano in situazione di fragilità, di disagio e di difficoltà anche nell’instaurare una relazione adeguata con il proprio bambino. La necessità di osservare, monitorare e sostenere l’ambito della genitorialità è eventualmente sancita da un provvedimento del Tribunale dei minori.

La casa-comunità assicura la tutela dei bambini che stanno per nascere o dei minori, investendo sullo sviluppo delle capacità genitoriali.

La casa-comunità offre a gestanti, madri e ai minori, il sostegno degli educatori della cooperativa per:

  • rileggere la propria situazione personale e familiare
  • integrare o reintegrare la propria dimensione sociale e genitoriale
  • concretizzare un progetto di vita autonomo e adeguatamente tutelante per sé e per i figli.

La casa-comunità di Argelato, in via Venenta 42, può ospitare fino a 8 nuclei monogenitoriali e comunque non oltre 12 minori.
Presso la casa, vivono inoltre 7 famiglie residenti, per scelta personale di vita, basata su valori cristiani.