Slide background

Serenamente Essere

Il progetto Serenamente Essere è rivolto a bambini e adolescenti che vivono condizioni di isolamento e di difficoltà comunicativa a causa di disturbi dell’apprendimento, sindrome di down, disturbi del comportamento, autismo, disabilità mentali e fisiche, etc.

Serenamente Essere utilizza la musica e l’arte come canali di comunicazione non verbale.

Ogni essere umano, a prescindere dalla disabilità fisica e/o mentale, ha una risposta innata agli stimoli derivanti dalla musica e dall’arte in genere.
In ogni persona è possibile raggiungere la “chiave creativa” che favorisce una crescita e uno sviluppo.
La musica e l’arte possono rappresentare tutta la gamma dell’esperienza emotiva umana.
La musica, l’arte sono accessibili a tutti.

Serenamente Essere de la Cooperativa La Venenta mira:

  • all’integrazione sociale;
  • alla percezione della diversità come stimolo per nuovi apprendimenti;
  • all’assunzione di ruoli e responsabilità;
  • alla presa di coscienza delle proprie capacità;
  • alla crescita e realizzazione di sé;
  • alla determinazione di un ambiente ricco di stimoli che promuova l’espressione e lo sviluppo delle potenzialità inespresse.

Committenti del servizio di musicoterapia e arteterapia:

  • La Nuvoletta Bianca, Centro diurno socio-riabilitativo di Ozzano dell’Emilia (Bologna).