CALENDARIO SELEZIONI PROGETTI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2018

TITOLO PROGETTO: Volontario…per Amore

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO: Via Mascherino 33 San Giorgio di Piano (BO), Via Venenta 42 Argelato (BO)

 

30 ottobre 2018
presso: Ufficio del Personale, via Mascherino 14 San Giorgio di Piano (BO)
Ore 10
Candidati ammessi alla selezione:
BORGHESANI EDOARDO
CAPUTO CLARISSA
LICCARDI MARIACHIARA
LUCCA SIMONE

CRITERI DI SELEZIONE

In base alle disposizione presenti all’allegato 1 del decreto n. 173 dell’11 gennaio 2009, le fasi valutative possono essere così sintetizzate:

1) VALUTAZIONE DEI CANDIDATI MEDIANTE COLLOQUIO

Punteggio massimo attribuibile è 60 punti.

 

Durante il colloquio, in base a quanto previsto dalla griglia di valutazione di cui all’Allegato 6 del Bando, saranno valutate le seguenti dimensioni:

– Motivazioni generali del candidato per la prestazione del servizio civile volontario

– Condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal progetto

– Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto
– Interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto
– Disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio

– Disponibilità del candidato nei confronti di condizioni richieste per l’espletamento del servizio

– Pregressa esperienza presso l’Ente e/o nello stesso o in analogo settore d’impiego
– Particolari doti e abilità umane possedute dal candidato

N.B. QUALORA IL CANDIDATO SIA RITENUTO NON IDONEO, OVVERO PUNTEGGIO AL COLLOQUIO INFERIORE AL 36, NELLE GRADUATORIE VERRA’ INDICATO SOLO IL PUNTEGGIO DEL COLLOQUIO, SENZA SOMMARE AD ESSO LA VALUTAZIONE DEI TITOLI.

2) VALUTAZIONE CURRICULARE

Verrà valutato il curriculum attribuendo punteggi sia ai titoli di studio e formativi  sia alle precedenti esperienze lavorative e\o di volontariato; punteggio massimo attribuibile è 40 punti

Scala A: Titolo di studio, professionali, esperienze aggiuntive e altre conoscenze – massimo 20 punti

 

   Si valuta solo il titolo più elevato.

  • Laurea specialistica attinente il progetto o vecchio ordinamento: 8 punti
  • Laurea specialistica  NON attinente il progetto o vecchio ordinamento: 7 punti
  • Laurea triennale attinente il progetto: 7 punti
  • Laurea triennale NON attinente il progetto o vecchio ordinamento: 6 punti
  • Diploma Scuola Media Superiore attinente il progetto: 6 punti
  • Diploma Scuola Media Superiore NON attinente il progetto: 5 punti
  • Frequenza Scuola Media Superiore (1 ogni anno): 4 punti
  • Diploma Scuola Media Inferiore: 1 punto
  TITOLI PROFESSIONALI:
– Attinenti al progetto = fino a punti 4
– Non attinenti al progetto = fino a punti 2
– Non terminato = fino a punti 1
ESPERIENZE AGGIUNTIVE A QUELLE VALUTATE = fino a punti 4
ALTRE CONOSCENZE = fino a punti 4

 

   Scala B: Pregressa esperienza lavorativa e\o di volontariato – massimo 30 punti

– precedenti esperienze maturale presso l’ente che realizza il progetto e nello stesso settore: max 12 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a 1,00 = 12 ). E’ possibile
sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate nello stesso settore del progetto presso enti diversi da quello che realizza il progetto: max 9 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a
0,75 = 9). E’ possibile sommare la durata dì più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate presso l’ente che realizza il progetto in un settore diverso da quello del progetto: max 6 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a 0,50 = 6 ).
E’ possibile sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate presso enti diversi da quello che realizza il progetto in settori analoghi a quello del progetto: max 3 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari
a 0,25 = 3 ). E’ possibile sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile.