Slide background

COME DIVENTARE PIÙ RICCHI IN SOLI 12 MESI

Servizio Civile. Per gli altri. Per te.

 

HAI L’ETÀ GIUSTA PER CAMBIARE LA TUA VITA?

Tutti i ragazzi e le ragazze dai 18 ai 28 anni possono partecipare al Servizio Civile Nazionale.

Se hai deciso di vivere la vita con impegno e passione, il Servizio Civile è certamente la sfida che fa per te. E’ un’attività scelta volontariamente, aperta ai ragazzi e alle ragazze dai 18 ai 28 anni di età, cittadini dell’Unione europea o cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti, si svolge in Italia o all’estero. Secondo la Legge n. 64 del 2001 che l’ha istituito, il Servizio Civile Nazionale contribuisce alla difesa del nostro Paese con mezzi e attività non militari, e realizza i principi affermati dalla Costituzione di solidarietà sociale e d’impegno per il bene comune. È un’occasione unica per sentirsi parte utile della società, attivare le proprie capacità decisionali, imparare ad operare in gruppo, affinare la sensibilità, scoprire attitudini personali, sviluppare il senso di responsabilità…Vedrai: il Servizio Civile è un’esperienza che ti cambia la vita e, in soli 12 mesi, la rende più ricca.

MILLE VALORI, MILLE LAVORI

Assistenza sociale ed educazione culturale … gli appassionanti settori di intervento del Servizio Civile Nazionale all’interno della nostra realtà cooperativa.

Se i tuoi interessi riguardano la persona e la società, potrai impegnarti nell’area dell’assistenza: dedicandoti alla prevenzione, alla cura ed al reinserimento sociale delle persone accolte nelle nostre strutture socio-educative. Se, invece, preferisci impegnarti nella cultura, potrai occuparti di educazione durante i laboratori corporeo-espressivi di musicoterapia, organizzati nelle scuole. Segui le tue passioni e le tue attitudini, o sperimenta nuovi ambiti di interesse. Scoprirai lavori e valori per crescere. E far crescere la società.

TRA IL DARE E IL FARE…

…C’è tutto da guadagnare! Con il Servizio Civile ti impegni per la comunità e per la tua crescita personale: acquisti competenze e arricchisci il tuo potenziale umano.

Svolgendo il Servizio Civile all’interno della nostra Cooperativa, potrai acquisire abilità e sperimentare capacità personali. Sarà un anno di investimento formativo prezioso e coinvolgente… E poi, un progetto di Servizio Civile sarà anche l’occasione per incominciare a guadagnare: per il tuo impegno, infatti, ti verrà riconosciuto un assegno mensile per il servizio civile di 433,80 euro. È anche garantita una copertura assicurativa per l’intera durata del progetto. Inoltre il periodo di servizio civile è riconosciuto valido a tutti gli effetti ai fini del trattamento previdenziale.

Insomma: tra il dare e il fare, con il Servizio Civile ci sono anche tanti vantaggi concreti per te.

ABBIAMO UN PROGETTO PER I TUOI SOGNI

L’idea ti piace? Vuoi saperne di più?

La Venenta Coop Sociale Onlus gestisce strutture residenziali dove accoglie madri con bambini o solo minori. La caratteristica è l’integrazione di famiglie residenti presenti nelle varie comunità per scelta di vita e l’impiego di equipe multiprofessionali, che gestiscono i vari nuclei, ospiti delle 6 strutture residenziali. Le sedi delle comunità si trovano in aperta campagna in provincia di Bologna, distretto pianura est.

La Venenta Coop Sociale Onlus  è accreditata come ente per la gestione del Servizio Civile Nazionale e presenta anche nell’a.a. 2018-2019, progetti di Servizio Civile per offrire ai giovai tra i 18 e 28 anni opportunità di impegno e crescita personale .

I volontari del Servizio Civile avranno la possibilità di relazionarsi con contesti socio-educativi specifici autorizzati al funzionamento in base alla DGR 1904/11. Saranno supportati e  accompagnati da dipendenti esperti del settore, da cui potranno apprendere sul campo, nuove competenze e tecniche professionali.

Potrai impegnarti nell’area dell’assistenza socio-educativa: dedicandoti alle attività di animazione ed educative per i minori ospiti, promuovere l’inclusione sociale e lavorativa delle mamme italiane e straniere accolte, contribuire al raggiungimento degli obiettivi previsti nei progetti di vita e progetti educativi individualizzati.

Manda la tua candidatura entro il 28 settembre 2018 ore 18:00 secondo le seguenti modalità:

  • consegna a mano (dalle 9.00 alle 17.00 dal lunedì al venerdì via Mascherino 14, San Giorgio di Piano – BO)
  • raccomandata A/R (La Venenta Coop Sociale Onlus c.a Ufficio personale via Mascherino 14, San Giorgio di Piano -BO)
  • Posta Elettronica Certificata (PEC) avendo cura di allegare la documentazione richiesta in formato PDF (personale@coop.lavenenta.it / PEC: coopvenenta@pec.it)

Le domande dovranno essere firmate dal richiedente secondo le seguenti modalità:

  • redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 3 del bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso e avendo cura di indicare la sede per la quale si intende concorrere (Via Mascherino 33, San Giorgio di Piano – BO; Via Venenta 42, Argelato – BO)
  • accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
  • corredata dall’Allegato 4 relativo all’autocertificazione dei titoli posseduti; tale allegato può essere sostituito da un curriculum vitae reso sotto forma di autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000, debitamente firmato;
  • corredata dall’Allegato 5 debitamente firmato relativo all’informativa “Privacy”, redatta ai sensi del Regolamento U.E. 679/2016
I modelli di cui agli Allegati 3, 4 e 5 possono essere scaricati dal sito internet del Dipartimento: http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/selezione-volontari/2018_bandovolordinario.aspx
  • Numero volontari: 5
  • Data e orari delle selezioni (periodo presunto) dal 15 ottobre al 31 ottobre 2018.

La Venenta pubblicherà 15 giorni prima il calendario di convocazione ai colloqui di selezione. Si ricorda che la pubblicazione del calendario ha valore di notifica della convocazione a tutti gli effetti di  legge e  il  candidato  che,  pur  avendo  inoltrato  la  domanda,  non  si presenta  al  colloquio  nei  giorni stabiliti  senza  giustificato  motivo  è  escluso  dalla  selezione  per  non  aver  completato  la  relativa procedura.

CALENDARIO SELEZIONI PROGETTI SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2018

TITOLO PROGETTO: Volontario…per Amore

SEDE DI ATTUAZIONE PROGETTO: Via Mascherino 33 San Giorgio di Piano (BO), Via Venenta 42 Argelato (BO)

 

30 ottobre 2018
presso: Ufficio del Personale, via Mascherino 14 San Giorgio di Piano (BO)
Ore 10
Candidati ammessi alla selezione:
BORGHESANI EDOARDO
CAPUTO CLARISSA
LICCARDI MARIACHIARA
LUCCA SIMONE

CRITERI DI SELEZIONE

In base alle disposizione presenti all’allegato 1 del decreto n. 173 dell’11 gennaio 2009, le fasi valutative possono essere così sintetizzate:

1) VALUTAZIONE DEI CANDIDATI MEDIANTE COLLOQUIO

Punteggio massimo attribuibile è 60 punti.

Durante il colloquio, in base a quanto previsto dalla griglia di valutazione di cui all’Allegato 6 del Bando, saranno valutate le seguenti dimensioni:

– Motivazioni generali del candidato per la prestazione del servizio civile volontario

– Condivisione da parte del candidato degli obiettivi perseguiti dal progetto

– Idoneità del candidato a svolgere le mansioni previste dalle attività del progetto
– Interesse del candidato per l’acquisizione di particolari abilità e professionalità previste dal progetto
– Disponibilità alla continuazione delle attività al termine del servizio

– Disponibilità del candidato nei confronti di condizioni richieste per l’espletamento del servizio

– Pregressa esperienza presso l’Ente e/o nello stesso o in analogo settore d’impiego
– Particolari doti e abilità umane possedute dal candidato

N.B. QUALORA IL CANDIDATO SIA RITENUTO NON IDONEO, OVVERO PUNTEGGIO AL COLLOQUIO INFERIORE AL 36, NELLE GRADUATORIE VERRA’ INDICATO SOLO IL PUNTEGGIO DEL COLLOQUIO, SENZA SOMMARE AD ESSO LA VALUTAZIONE DEI TITOLI.

2) VALUTAZIONE CURRICULARE

Verrà valutato il curriculum attribuendo punteggi sia ai titoli di studio e formativi  sia alle precedenti esperienze lavorative e\o di volontariato; punteggio massimo attribuibile è 40 punti

Scala A: Titolo di studio, professionali, esperienze aggiuntive e altre conoscenze – massimo 20 punti

    Si valuta solo il titolo più elevato.

  • Laurea specialistica attinente il progetto o vecchio ordinamento: 8 punti
  • Laurea specialistica  NON attinente il progetto o vecchio ordinamento: 7 punti
  • Laurea triennale attinente il progetto: 7 punti
  • Laurea triennale NON attinente il progetto o vecchio ordinamento: 6 punti
  • Diploma Scuola Media Superiore attinente il progetto: 6 punti
  • Diploma Scuola Media Superiore NON attinente il progetto: 5 punti
  • Frequenza Scuola Media Superiore (1 ogni anno): 4 punti
  • Diploma Scuola Media Inferiore: 1 punto
  TITOLI PROFESSIONALI:
– Attinenti al progetto = fino a punti 4
– Non attinenti al progetto = fino a punti 2
– Non terminato = fino a punti 1
ESPERIENZE AGGIUNTIVE A QUELLE VALUTATE = fino a punti 4
ALTRE CONOSCENZE = fino a punti 4

 

   Scala B: Pregressa esperienza lavorativa e\o di volontariato – massimo 30 punti

– precedenti esperienze maturale presso l’ente che realizza il progetto e nello stesso settore: max 12 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a 1,00 = 12 ). E’ possibile
sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate nello stesso settore del progetto presso enti diversi da quello che realizza il progetto: max 9 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a
0,75 = 9). E’ possibile sommare la durata dì più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate presso l’ente che realizza il progetto in un settore diverso da quello del progetto: max 6 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari a 0,50 = 6 ).
E’ possibile sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile;
– precedenti esperienze maturate presso enti diversi da quello che realizza il progetto in settori analoghi a quello del progetto: max 3 punti (periodo massimo valutabile pari a 12 mesi X il coefficiente pari
a 0,25 = 3 ). E’ possibile sommare la durata di più esperienze fino al raggiungimento del periodo massimo valutabile.